Come scegliere le scarpe adatte all’estate dei tuoi bimbi

BAMBINA

Non sei sicura di come scegliere le scarpe giuste per la tua bambina? Ecco diversi suggerimenti per assicurarti di scegliere ciò che tu e la tua bambina adorerete!

Penso sia scontato dire che le scarpe per bambini siano adorabili, ma sappiamo per certo che alcune calzature per bambini sono migliori di altri. Per questo bisogna saper scegliere bene in modo che la tua bimba sia a proprio agio.

Ecco alcune linee guida che ti aiuteranno a scegliere:

1.Le scarpe devono essere leggere. Se vuoi che la tua bambina sia in grado di spostarsi e muoversi comodamente le scarpe devono essere leggere! Non si divertirà ad avere scarpe “goffe”, in particolar modo in periodi come l’estate.

2.Scegli scarpe flessibili. Le scarpe giuste dovranno essere flessibili nei punti giusti, in particolar modo nella parte anteriore e non devono avere alcun sostegno plantare, ma essere rinforzate sul tallone per aiutare il movimento naturale del piede.

3.Scegli scarpe facili da indossare. Ci sono scarpe per la vostra bambina che sono strabilianti, ma al contempo stesso difficili da indossare. Bisogna scegliere una scarpa che permetta un facile scivolamento del piede e quindi che faciliti la calzatura

4.Acquista scarpe senza fondo scivoloso. Non vorrai che la tua bimba giocando scivoli dappertutto, mamma! Quindi assicurati che le scarpe che sceglierai avranno una giusta presa per aiutare a ridurre cadute su cadute, in particolar modo per le bimbe che camminano da poco.

5.Scegli scarpe che non siano troppo strette. A nessuno piace indossare scarpe troppo strette e questo include anche le bambine! Bisogna scegliere, quindi, scarpette che diano lo spazio per far respirare il piede e che facilitino anche il movimento stesso.

BAMBINO

Quando selezioni la scarpa per il tuo bambino bisogna che tu ti ponga diverse domande, tra cui: Come si adatta la scarpa? Come è fatta la scarpa? Il tipo di scarpa è adatta all’età di mio figlio?

Innanzitutto partiamo dal fatto che i bambini potrebbero aver bisogno di scarpe nuove ogni 3-4 mesi. La frequenza con cui vengono sostituite le scarpe dipende da quanto è attivo il bambino e dalla velocità con cui i suoi piedi crescono. Inoltre dovrebbero consentire al piede di respirare poiché i piedi dei bambini sudano, in particolar modo in periodi caldi come l’estate.

Ecco alcuni punti principali:

La misura. Bisogna prestare attenzione alla lunghezza, alla larghezza e alla profondità della scarpa quando si calza. I bambini usano molta energia camminando fin dalla tenera età, anche se per i più piccoli, quando possibile, è consigliabile che stiano a piedi nudi in ambienti protetti e puliti come l’interno.

Parte superiore della scarpa. Essa può essere realizzata in pelle, tela o materiali mesh nuovi. Poiché i piedi dei bambini sudano pesantemente, la parte superiore delle loro scarpe dovrebbe essere realizzata con materiali traspiranti (rete o tela). Bisogna, infatti, evitare materiali artificiali (plastica).

Soletta. Assicurarsi che la soletta sia realizzata in materiale assorbente. La maggior parte dei bambini non hanno bisogno di un supporto speciale per l’arco. Inoltre, tutti i bambini di età inferiore ai 16 mesi hanno i piedi piatti e sviluppano completamente un arco solo all’età di 6-8 anni.

Suola esterna. La suola esterna offre trazione, ammortizzazione e flessibilità alla scarpa. Bisogna evitare le suole esterne molto appiccicose e spesse in quanto possono causare inciampi e cadute.

E voi, che domande vi ponete durante la scelta delle scarpe per i vostri piccoli?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *